Articoli&Commenti

22Settembre2017

 68 visitatori online

Cerca Sentenze

Sito aggiornato:Venerdì 21 Luglio 2017, 07:01

SENTENZE PER TUTTI

 up direction
 down direction

Dottoressa Agata Spampinato

  • PDF

 

Chi è la dietista?

 

 La legge lo definisce "l'operatore sanitario competente per tutte le attività finalizzate alla corretta applicazione dell'alimentazione e della nutrizione, compresi gli aspetti educativi e di collaborazione all'attuazione delle politiche alimentari" (DM 14/09/1994).

In pratica, il dietista è un professionista specializzato, che si occupa di promuovere e curare l’alimentazione e la nutrizione in situazioni fisiologiche e patologiche: dall’elaborazione di piani dietetici personalizzati alla stesura di menù per gruppi di sani o malati ( ristorazione c ollettiva per mense e comunità ) fino alla progettazione e alla realizzazione di attività didattiche, educative e informative.

DIETISTI NON CI SI IMPROVVISA!

 


Per la professione di DIETISTA è necessario conseguire una laurea specifica.

L’accesso all’università è a numero chiuso.

L’attuale percorso formativo è articolato su più livelli:
- LAUREA IN DIETISTICA (è il titolo che abilita all’esercizio professionale) 
- LAUREA SPECIALISTICA (per esercitare attività di elevata complessità)
- MASTER (corsi di approfondimenti scientifico e di formazione permanente in ambiti specifici)
- DOTTORATO DI RICERCA (per esercitare attività di ricerca presso Università e altri enti)

 
CONSIGLI IN BREVE
 

Siete sicuri che un pc e un pò di cibo spazzatura possano compensare un corpo sano ed una passeggiata con gli amici?

Guardatevi dentro e cercate la forza di voltare pagina.

 

Le uova e il colesterolo: l’alimento frainteso.

C’è chi considera le uova il cibo più nutriente al mondo e chi, invece, lo teme per il suo contenuto di colesterolo. Scopriamo insieme la verità!

L’uovo occupa il primo posto nella scala degli alimenti ad alto valore biologico, contiene quindi tutti gli aminoacidi essenziali e tutti in forma utilizzabile dall’organismo.

Sono presenti anche alcuni minerali, tra cui il fosforo, lo zinco, il rame, il sodio, lo zolfo e soprattutto il ferro presente nel tuorlo.

Le uova sono ricche di vitamine del complesso B, e nel tuorlo sono presenti anche la vitamina A, la vitamina D e la vitamina E.

Inoltre le uova hanno un contenuto di acidi grassi saturi relativamente basso e un contenuto di acido linoleico piuttosto elevato (si tratta di un acido grasso essenziale per il nostro organismo).

L’uovo contiene inoltre lecitina, che contribuisce a tenere sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue.

Andiamo al punto critico: L’uovo aumenta il colesterolo?

Innanzi tutto vorrei chiarire che il colesterolo è un grasso vitale che svolge diverse funzioni importanti nell’organismo umano.

Tuttavia se i livelli di colesterolo sono troppo elevati, il colesterolo può depositarsi sulle pareti delle arterie causando malattie cardiovascolari.

Secondo le nuove ricerche mediche non è il colesterolo contenuto negli alimenti che ne aumenta i livelli nel sangue ma il consumo dietetico di acidi grassi saturi e di acidi grassi trans.

Questo tipo di grassi si trova nella carne rossa (vitello, agnello, suino, bovino) e in tutti gli alimenti fritti e cibo spazzatura.

Grazie al suo contenuto di omega 6 aiuta a regolare il colesterolo nel sangue e non incide nel suo aumento.

Infine l’uovo, consumato insieme alla spremuta d’arancia, rifornisce l’organismo di proteine essenziali sia per l’aumento del metabolismo che per una pelle stupenda!

Vorresti cambiare l’aspetto della tua pelle e la sua elasticità?

Allora prova questa combinazione efficace!

Le uova sono ricche di aminoacidi essenziali per la sintesi del collagene.

Alimenti che contegonno la vitamina C (arancia, mango, kiwi, peperoni) aumentano la produzione del collagene.

Il risultato è il miglioramento della qualità della pelle e della sua elasticità.

Inserite nella vostra colazione un omelette fatta nella padella antiaderente e senza olio e insieme bevete una spremuta… vedrete che risultati sulla vostra pelle!

 

Non mangiare troppe cose insieme

Ti piacciono la carne, il pesce, l’insalata, i pomodori, la pasta ed il pane?

Buon per te! Cerca però di mangiarne uno per pasto, non di abbinarli tutti a pranzo e ripetere lo stesso a cena.

Se mangi vari cibi insieme, la tua pancia sarà sempre più grande e con il passare del tempo comincerai a non vederti i piedi per la grande palle che si creerà sotto il tuo petto.

Vuoi correre questo rischio?


Mangia, Mangia e Mangia

Ti piace questo punto eh? Purtroppo non è come credi.

Con mangia, mangia, mangia intendiamo consigliarti di mangiare spesso, non di mangiare tanto!

5-6 Pasti al giorno (molto piccoli) sono migliori di due pasti grandi.

Il tuo metabolismo si attiverà più spesso e il tuo corpo reagirà meglio ad ogni pasto.

Inoltre, bevi anche acqua per almeno 10 volte al giorno.


Mangia sempre più piano

 Lo abbiamo già detto e vogliamo ribadirlo: Mangiare lentamente fa dimagrire!

Inoltre, se mangi piano il tuo organismo funzionerà meglio e la tua pancia non accumulerà il tanto odiato grasso apportato dai vari cibi.

Devi mangiare 200 grammi di carne e 100 grammi di insalata?

Siediti e non rialzarti per almeno 40 minuti.

Qualcuno riesce a mangiare questa quantità di cibo anche in 3 minuti, ma quel qualcuno non avrà mai la pancia piatta.

Vuoi imitare lui o seguire i nostri consigli? A te la scelta!


Mai Più Rinchiusi in casa 

Siete abituati a stare in casa per molte ore?

Ok, bravi! Da oggi in poi la vostra cambierà e dovrete iniziare a fare delle belle camminate o praticare sport come palestra, corsa etc.

Se volete una panca piatta dovete muoverti sempre, non dovete rinchiuderti nella vostra stanza chattando con gli amici di facebook, di twitter o di messenger.

2-3 ore al giorno bastano per questi momenti di svago.

Addio all’Alcool 

Pancia piatta significa zero alcool nel corpo.

Purtroppo (dico purtroppo visto che molti non riescono a rinunciare ad un rum e pera) l’alcool è la sostanza più pericolosa per tutte le persone che cercano un fisico sexy e vogliono dimagrire la pancia.

Non dovrete bere neanche il vino.

Stste lontani dall’alcool come i topi stanno lontani dai gatti.

Evitatelo in ogni modo, odiatelo e cancellatelo dalla vostra mente


Bevete solo Acqua

 Durante la dieta per una pancia migliore,dovrete bere solo acqua, evitando qualsiasi altra bevanda, persino la coca cola zero.

L’acqua non prova nessun disturbo, non ingrassa ed è abbastanza dissetante da tenervi lontani dai cibi per svariate ore.

Più ne bevete, meglio è!

Anche 2 litri al giorno possono andar bene, l’acqua non vi disturberà proprio mai e vi porterà soltanto dei benefici! (errata corrige)

 



 

 

    •  La pratica professionale della dott. Agata Spampinato
    •   Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – ANDID – “Il Dietista e la Buona Pratica Professionale: aspetti etici, giuridici e legislativi”.
    •   Nutrition and Metabolism - Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – ADI – “Nutrition and Metabolism” – 1° International Mediterranean Meeting.
    • Tutela della salute - Tutela della salute, sostenibilità ecologiche e conservazione delle risorse -  Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – AIMEF – Associazione Italiana Medici di Famiglia – “VI° Cardiopneumo
    • Congresso Nazionale Cardiopneumo -Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – AIMEF – Associazione Italiana Medici di Famiglia – “ VI° Congresso Nazionale Cardiopneumo
    •  Infanzia e adolescenza -Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – AIDAP – Associazione Italiana disturbi dell’Alimentazione e del Peso – “Infanzia e adolescenza. Il disagio espresso dai disturbi dell’alimentazione e dell’obesità
    • Formazione operatori sanitari - Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – AISIC – Associazione Italiana contro lo stress e l’invecchiamento cellulare – “Cibaria – cibo e intestino. Dalle Disbiosi alle Allergie”.
    • Formazione operatori sanitari
      Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – AIMEF – Associazione Italiana Medici di Famiglia – VII° Congresso Nazionale Cardiopneumo 2010. Bari (BA
    • Aggiornamento ECM - Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – SPACCIO DI SALE S.R.L. – “Corso di aggiornamento E.C.M. sulla obesità”
    • Convegno nazionale Sice - Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – ELLE CENTER S.R.L. – Incontri di Chirurgia a Terlizzi. 1° Convegno Regionale SICE Puglia
    • Obesità infantile -Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – C. LAB MEETING S.R.L. – “ Obesità infantile”.
    • Incontri di Chirurgia a Terlizzi - Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – ELLE CENTER S.R.L. – “Incontri di Chirurgia a Terlizzi. La care del paziente chirurgico”.
    • Formazione operatori sanità - Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – MEETING PLANNER S.R.L. – “Da una corretta alimentazione ad una sana condizione
    • Principi di prevenzione -Programma Nazionale per la formazione continua degli operatori della sanità – MAPY – “Principi di prevenzione in patologie croniche: Diabete, Ipertensione, Obesità
    • Tecnica Base Massaggio e Riflessologia -Attestato di Tecnica Base Massaggio e Riflessologia conseguito presso l’ISAP di Bari (BA) – valutazione: OTTIMO
    • Diploma ECDL - Diploma ECDL – European Computer Driving Licence - conseguito presso il Test Center ENAP di Latiano (BR).
    • Diploma di dattilografia -Diploma di Dattilografia con specializzazione in Dattilografia Computerizzata e Programmata conseguito presso l’ENAP di Latiano (BR) – votazione: 30 / 30.
    • Operatore di personal computer - Diploma di Operatore di Personal Computer conseguito presso l’ENAP di Latiano (BR) – votazione 30 / 30.
    • Tirocinio pratico ospedaliero di Dietologia clinica applicata - Equipollenza alla laurea di Primo Livello da “Tirocinio pratico ospedaliero di Dietologia clinica applicata” presso la clinica di Geriatria e Gerontologia dell’Università degli Studi di Medicina di Catania (CT).

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Dicembre 2014 15:21

Pubblicità

 

 

magiada1

 

 

ediltrulli

 

 

       

Per la tua pubblicità su questo sito

Omnibus Italia srl

393 2667877