Articoli&Commenti

01Novembre2014

 24 visitatori online

Cerca Sentenze

Sito aggiornato:Venerdì 31 Ottobre 2014, 08:57
 
 
Cerca :
 

SENTENZE PER TUTTI

 up direction
 down direction

Cerca Sentenze

 

L’interesse risarcitorio particolare del danneggiato deve comunque misurarsi con quello, generale e sociale, degli assicurati ad avere un livello accettabile e sostenibile dei premi assicurativi

Corte Costituzionale – Sentenza n. 235 del 6 ottobre 2014


 

La garanzia è operante essendosi verificata la condizione della chiusura a chiave dei cassetti, non la forzatura.

Tribunale di Lecce – Seconda sezione civile, Dott. Katia Pinto – Sentenza n. 3856 del 16 ottobre 2014


 

Nel giudizio di risarcimento del danno da sinistro stradale non ha valore di prova il preventivo di riparazione redatto da un soggetto estraneo alla controversia e non corroborato da altri elementi.

Tribunale di Lecce – Prima sezione civile, dott. Federica Sterzi Barolo – Sentenza n. 3707 del 7 ottobre 2014


 

La fattura per la sua formazione ad opera della stessa parte che intende avvalersene, non può assurgere a prova del contratto ma, al più, può rappresentare un mero indizio della stipulazione di esso e dell'esecuzione della prestazione.

Tribunale di Lecce – Sezione seconda civile, dott. Italo Mirko De Pasquale – Sentenza N. 3715 del 7 ottobre 2014


 

L’esercizio della potestà genitoriale implica senz’altro la possibilità di esercitare una vigilanza sugli orientamenti culturali che una minorenne va formandosi attraverso il consueto percorso scolastico.

Tar di Lecce – Seconda sezione – Sentenza n. 2597 del 10 0ttobre 2014


 

Il rischio connesso agli spostamenti spaziali, che incombe su chiunque si muova da un luogo ad un altro, non era reso maggiore dall'attività lavorativa svolta dall'infortunata.

Corte di Cassazione - Sezione Lavoro – Sentenza n. 22280 del 21 ottobre 2014


 

L'attività di formazione del lavoratore, ove si tratti dell'utilizzo di macchine complesse, non si esaurisce nell'informazione e nell'addestramento in merito ai rischi derivanti dall'utilizzo strettamente inteso, ma deve tener conto anche dei rischi derivanti dalla diretta esecuzione delle operazioni ad altri riservate.

Corte di Cassazione – Sentenza n. 44106 del 23 ottobre 2014


 

Il licenziamento di un dirigente deve concretarsi in un atto ingiurioso, ossia lesivo della dignità e dell’onore del lavoratore licenziato, connotazione che non s’identifica con la mera mancanza di giustificazione del recesso.

Corte di Cassazione – Sentenza n. 22536 del 23 ottobre 2014


 

… muovendo dai predetti principi in tema di nesso causale da comportamento omissivo, le Sezioni Unite giungono quindi ad individuare anche il criterio per la determinazione temporale della responsabilità del Ministero per i c.d. danni "da sangue infetto"…

Tribunale di Lecce – Prima sezione civile, dott. Katia Pinto – Sentenza n. 3926 del 17 ottobre 2014


 

I disturbi psicopatologici possono compromettere in modo significativo la capacità di comprendere il contenuto delle imputazioni o la posizione di imputato rispetto alle parti o che possano compromettere le funzioni necessarie per esercitare la scelta di argomentare.

Tribunale di Lecce – Prima sezione penale, dott. Silvia Minerva – Sentenza n. 805 del 18 settembre 2015


 

I divieti di esercizio venatorio e di ingresso con armi in un'area protetta sono efficaci ed opponibili ai privati a condizione che l'area sia perimetrata da ap­posita tabellazione che ne renda visibili i confini.

Tribunale di lecce – Seconda sezione penale, dott. Marcello Rizzo – sentenza n. 793 del 3 ottobre 2014

Pubblicità

 

magiada1

 

 

ediltrulli

Per la tua pubblicità su questo sito

Omnibus Italia srl

393 2667877