Articoli&Commenti

16Settembre2014

 45 visitatori online

Cerca Sentenze

Sito aggiornato:Lunedì 15 Settembre 2014, 18:08
 
 
Cerca :
 

SENTENZE PER TUTTI

 up direction
 down direction

Cerca Sentenze

 

Rinvio pregiudiziale – Libera circolazione dei lavoratori – Articolo 45, paragrafi 1 e 4, TFUE – Nozione di lavoratore – Impieghi nella pubblica amministrazione – Carica di presidente di un’autorità portuale – Partecipazione all’esercizio dei pubblici poteri – Requisito della nazionalità

Corte Europea - Seconda sezione - Sentenza n. 2185 del 10 settembre 2014


 

Le attività giudiziarie comportano oneri per la parte solo se in presenza di regolare procura alle liti ed il mandato per avere effetto in sede stragiudiziale, se contestato, deve avere il supporto della prova fornita dalla parte o comunque ricavata dall’insieme di tutte le prove.

Corte di Cassazione – Sentenza n. 18450 del 29 agosto 2014


 

Il detenuto non aveva mai avuto alcun comportamento, ovvero assunto qualche atteggiamento che lasciasse anche lontanamente presagire una possibile condotta suicida o O autolesionistica.

Tribunale di Lecce – Giudice monocratico, dott. Maurizio Rubino – Sentenza n. 3334 del 10 settembre 2014


 

La custodia del bagaglio spetta al viaggiatore, sicché la perdita o il danneggiamento restano a suo carico, salvo che non siano stati causati da incidente ferroviario la cui responsabilità sia imputabile all'impresa ferroviaria.

Tribunale di Lecce – Seconda sezione civile, dott. Annafrancesca Capone – Sentenza n. 3329 del 10 settembre 2014


 

I consulenti avevano il preventivo compito di accertare che l'operazione irregolare andava attribuita a chi ne era al tempo lo amministratore.

Tribunale di Lecce – Prima sezione civile, Camera di Consiglio – Sentenza n. 3242 del 8 settembre 2014


 

L'obbligo del giudice di verificare d'ufficio la presenza degli elementi costitutivi o dei requisiti di fondatezza della domanda non esclude che la prova di questi possa essere tratta dal comportamento processuale o extraprocessuale delle parti, che può costituire non solo elemento di valutazione delle risultanze acquisite, ma anche unica e sufficiente fonte di prova.

Tribunale di Brindisi – Sezione civile, avv. Vittoria Uggenti – Sentenza n. 1163 del 4 luglio 2014


 

Non appare manifestamente irragionevole la scelta del legislatore di elaborare criteri liquidatori differenziati per le cosiddette lesioni micropermanenti, sulla base di una valutazione astratta di minore incidenza sul valore della persona che esse sono potenzialmente capaci di assumere.

Tribunale di Brindisi – Sezione civile, avv. Simone Coppola – Sentenza n. 1170 del 7 luglio 2014


 

L’inadempimento contrattuale ha creato notevole turbamento in un momento tanto importante come il matrimonio e reso estremamente disagevole anche il viaggio di nozze per la conseguente mancanza di denaro utile.

Tribunale di Brindisi – Sezione civile, avv. Tonia Rossi – Sentenza n. 1186 del 8 luglio 2014


 

Il Comune di Brindisi doveva vigilare sull'operato dell'Asl alla quale è demandato il recupero degli animali vaganti.

Tribunale di Lecce – Sezione civile, dott. Antonio Ivan Natali – Sentenza n. 1188 del 9 luglio 2014


 

E’ compito del giudice accertare l'effettiva consistenza del pregiudizio allegato, individuando quali ripercussioni negative sul valore-uomo si siano verificate e provvedendo alla loro integrale riparazione.

Tribunale di Brindisi – Sezione unica civile, avv.- Vittoria Uggenti – Sentenza n. 1261 del 31 luglio 2014


 

Gli impianti fognari, da chiunque realizzati, una volta inseriti nel sistema delle fognature comunali, rientrano nella sfera di controllo dell'ente locale, il quale come custode è tenuto a rispondere dei danni che siano eziologicamente collegati alla cosa, salva la prova del fortuito.

Tribunale di Lecce – Prima sezione civile, avv. Grazia Carignani – Sentenza n. 2907 dell’11 luglio 2014

Pubblicità

 

magiada1

 

ediltrulli

Per la tua pubblicità su questo sito

Omnibus Italia srl

393 2667877